In ascolto della Parola

17 ottobre: Dedicazione del Duomo di Milano

VANGELO Gv 10, 22-30
✠ Lettura del Vangelo secondo Giovanni

In quel tempo. Ricorreva a Gerusalemme la festa della Dedicazione. Era inverno. Gesù camminava nel tempio, nel portico di Salomone. Allora i Giudei gli si fecero attorno e gli dicevano: «Fino a quando ci terrai nell’incertezza? Se tu sei il Cristo, dillo a noi apertamente». Gesù rispose loro: «Ve l’ho detto, e non credete; le opere che io compio nel nome del Padre mio, queste danno testimonianza di me. Ma voi non credete perché non fate parte delle mie pecore. Le mie pecore ascoltano la mia voce e io le conosco ed esse mi seguono. Io do loro la vita eterna e non andranno perdute in eterno e nessuno le strapperà dalla mia mano. Il Padre mio, che me le ha date, è più grande di tutti e nessuno può strapparle dalla mano del Padre. Io e il Padre siamo una cosa sola».


Mentre ricorre la festa della Dedicazione a Gesù viene esposta una domanda: “Se sei il Cristo, … dillo a noi apertamente”, è una domanda diretta, chiara, che sembra voler essere risolutiva. A prima vista sembrerebbe una domanda posta da chi vuole veramente sapere. Ma non è così. È una domanda sull’identità di Gesù, ma la sua identità può essere compresa solo facendo parte di coloro che lo ascoltano, lo seguono e lo conoscono. Al di fuori di queste tre dimensioni, le stesse citate da Gesù a riguardo del suo gregge, non si può capire chi Gesù sia. Sarebbe come fare le parole crociate guardando le soluzioni. Solo chi è appassionato di rebus e di parole crociate, sa il piacere e il divertimento di mettersi alla prova nel farli. Chi le fa guardando le soluzioni potrebbe fare a meno di comprarle, perché e del tutto inutile. La comprensione di Gesù avviene solo ponendosi di fronte a lui e lasciandosi conoscere da Lui. Solo ascoltando la sua voce, e non semplicemente sentendola, si coglie la forza delle sue parole e l’invito alla conversione del cuore. Solo seguendo Gesù nel suo camminare in mezzo alla gente (missione), percorrendo i sentieri della storia insieme al suo popolo (la chiesa) e condividendo con Lui la sua passione (l’incomprensione del mondo) si può giungere alla piena comprensione della sua identità (risurrezione) fino a comprendere il rapporto tra Lui e il Padre (io e il Padre siamo una sola cosa). In questa settimana poniamo nel nostro cuore queste dimensioni: ASCOLTO (la Parola), CONOSCENZA (Preghiera), SEQUELA (la vita). (da foglio In comunione del 17 ottobre)

Liturgia del giorno

Letture rito ambrosiano

Liturgia delle ore


In evidenza

  • Informazioni, avvisi, notizie della settimana e del mese: vai alla pagina
  • Ultime iniziative della Caritas cittadina. Vai alla pagina
  • OTTOBRE MISSIONARIO. Vai alla pagina dedicata
  • Scarica In comunione della settimana di interesse

 

Oratori di Garbagnate

è online il sito degli Oratori di Garbagnate all'indirizzo www.oratorigarbagnate.com. Collegandosi al sito live streaming su youtube è possibile seguire in diretta le Messe prefestive del sabato alle ore 18,00 e quelle domenicali alle ore 10,00 e alle ore 18,00.


 

Proposta pastorale 2020-2021

«Infonda Dio sapienza nel cuore»


 

Orari sante messe

Orari confessioni

Liturgia del giorno

Comunicazioni e informazioni: orari segreteria; documenti; eventi-incontri; contatti

Oratorio e Catechesi

Canale YouTube Oratori Garbagnate Milanese


Archivio Notizie ed eventi


 

Se vuoi aiutare la comunità pastorale in questo momento particolare… Grazie!

Banco BPM - IBAN IT79T 05034 33130 000000026815